Che cosa è la banda larga

Con il termine banda larga ci si riferisce in generale alla trasmissione dati dove più dati sono inviati simultaneamente per aumentare l'effettiva velocità di trasmissione.

Con il termine banda larga ci si riferisce in generale alla trasmissione dati dove più dati sono inviati simultaneamente per aumentare l'effettiva velocità di trasmissione.

Nell'ambito della teoria dei signali questo termine è utilizzato per riferirsi alle tecniche che consentono a due o pù gruppi di segnali di condividere la stessa linea di trasmissione.

A volte il termine "banda larga" è usata come sinomimo di ADSL.

In effetti più tipologie di linee DSL (Digital Subscriber Lines) sono considerate a "banda larga" nel senso che i dati e la voce sono trasmessi su bande di frequenza diverse ma nell'ambito dello stesso "doppino" (il cavo telefonico).

L'evoluzione della larga banda in Europa

Il settore delle telecomunicazioni sta attraversando una fase di stasi o di riduzione dei
ricavi e dei margini dovuti al traffico voce sulla telefonia fissa: a livello mondiale i
ricavi per servizi voce su telefonia fissa sono destinati a scendere ulteriormente.

Questo trend è evidente sia negli stati occidentali (Europa e Stati Uniti), sia nei mercati
avanzati dell'Asia, con la sola eccezione dei mercati particolarmente dinamici, come
quello cinese.

Tale calo viene più che compensato dalla crescita dei servizi di trasmissione dati, che
cresceranno sempre più.

La stagnazione della telefonia fissa è dovuta a numerosi fattori; questi sono quelli più importanti:

• la sostituzione di parte del traffico e della spesa con servizi di fonia mobile;
• l'intensificazione della concorrenza, dovuta principalmente a interventi normativi, che rende evidente il fenomeno di riduzione dei prezzi;
• l'evoluzione tecnologica, che ha reso disponibili nuove tecnologie (VoIP soprattutto) che offrono servizi comparabili a costi inferiori.

In questo contesto gli operatori attivi su rete fissa hanno un forte interesse ad intensificare gli investimenti nelle nuove tecnologie IP (Internet Protocol) e banda larga soprattutto.

Lo scopo è quello di:

• ridurre i costi operativi, con tecnologie a costi inferiori;
• contenere i prezzi dell'offerta per i principali clienti, che in alternativa potrebbero
avere maggiori vantaggi ricorrendo all'insourcing delle reti di telecomunicazione;
• far fronte all'offerta di operatori alternativi, quali per esempio i principali provider
di servizi IT (come IBM, HP, EDS…), in grado di offrire servizi a prezzi inferiori;
• combattere la concorrenza degli altri operatori;
• sostenere l'ARPU (Average Revenue Per User - Ricavo Medio Per Utente) con lo sviluppo di nuovi servizi, tra i quali la banda larga è senz'altro quello con maggiore tasso di sviluppo.

Tuttavia, per quanto riguarda gli operatori, sono presenti fattori di freno agli
investimenti, dovuti sia alle attuali difficoltà finanziarie del settore, sia alla necessità di
ammortizzare gli investimenti effettuati negli anni passati soprattutto a livello di rete
di primo livello.

Non va inoltre dimenticato che una diffusione elevata di larga banda darà anche
origine, per tutti gli "incumbent" (operatori ex monopolisti) europei a fenomeni di cannibalizzazione delle entrate: i servizi tecnologicamente più evoluti, come il DSL, caratterizzati da prezzi inferiori, almeno nella fase iniziale, stanno erodendo progressivamente le entrate di servizi già ampiamente diffusi sul territorio, come ISDN, circuiti dedicati e accesso a Internet in modalità dial-up.

Ma anche per i nuovi operatori la diffusione di servizi come il Voip comporta effetti di
forte spiazzamento sostanzialmente spostando il baricentro delle politiche di offerta da
soluzioni in carrier selection e pre-selection (preselezione dell'operatore di fonia alternativo a Telecom) all'unbundling (accesso diretto ad un altro operatore telefonico anche nell'ultimo miglio)

L'Europa, pur con il suo ritardo nei confronti del Nord America si presenta come un
insieme di mercati particolarmente ricettivi alle nuove soluzioni su larga banda per più
motivi:

• l'ormai estesa utenza internet di tipo dial-up che costituisce il bacino potenziale per
i collegamenti di nuova generazione;

• un'infrastruttura di trasporto relativamente moderna ed accessibile su corte
distanze;

• la struttura demografica e degli insediamenti produttivi ancorata alla presenza di
numerosi centri urbani nei quali la fibra o il cavo possono contare, per più motivi,
su fattori di sviluppo;

• una competizione crescente con un ruolo degli "incumbent" in lento ma progressivo
ridimensionamento;

• una domanda, infine, composita, frammentata in più lingue nazionali ma ricca e
propensa a nuovi servizi che i media tradizionali non hanno finora potuto fornire
con le tradizionali modalità di tipo broadcasting.

Bisogna anche sottolineare che in molti paesi europei, per primo il Regno Unito, l'operatore telefonico ex-monopolista (il cosiddetto "incumbent") ha creato due aziende, una
per il mercato all'ingrosso ed un'altra per quello al dettaglio, contrariamente a quello che non è ancora avvenuto in Italia.


Ti potrebbero anche interessare:


Che cos'è il digital-divide ?

Testare la velocità della propria ADSL

Confronto tariffa ADSL flat

Disdetta contratto adsl

Come configurare un router adsl

ADSL Ip Statico

Copertura ADSL territoriale

Come funziona la connessione ADSL

L'offerta di connettivita ADSL

Che cos'è la banda minima garantita?

Torna a:






Hosting o Housing


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"Internet da Zero e Posta Elettronica"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/internet.html

Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...



Cerca sul web con Google:




NOVITA'!

'VIDEO TUTORIAL
DOWNLOAD AREA'

(Fai clic sull'immagine
qui sotto per vedere
una anteprima della
pagina di accesso)



L'accesso è riservato agli iscritti ai corsi on line www.mc2.it

Acquista anche uno solo
dei nostri corsi
per avere immediatamente
accesso alla
'Videotutorial Download Area': è facile, basta un clic:

http://www.mc2.it



Iscriviti alla newsletter: E' GRATIS! (?)

 Nome: (?)

 (?)

e-mail: (?)

 (?)

Newsletter:

formato preferito:

Microsoft Access (?)

Impariamo Excel e il VBA(?)

Internet "da zero"! (?)

Html (?)

Consiglio

(?) = Aiuto

Leggi qui la Informativa completa sulla privacy.