Che cos'è la banda minima garantita?

La Banda Minima Garantita (BMG), in inglese MCR (Minimum Cell Rate), è la quantità di banda di trasmissione dati che un ISP (Internet Service Provider) può garantire a ciascun utente.

    La Banda Minima Garantita (BMG), in inglese MCR (Minimum Cell Rate), è la quantità di banda di trasmissione dati che un ISP (Internet Service Provider) può garantire a ciascun utente.

    La banda viene consumata sia quando navigate o scaricate files da Internet, sia quando inviate files o email attraverso Internet.

    La "banda" è una nozione fondamentale per valutare la capacita' di trasporto delle reti di telecomunicazione, che possono essere a banda stretta o larga.

    La differente larghezza e' in stretto rapporto con la quantita' di informazioni che e' possibile trasmettere e col tempo necessario alla loro comunicazione.

    Una grande quantita' di dati, necessari ad esempio per inviare o ricevere immagini in movimento, richiede piu' tempo o una maggiore larghezza di banda rispetto alla trasmissione di semplici files di testo.

    La normale rete telefonica, basata sul doppino di rame, e' un classico esempio di network a banda stretta, mentre le reti in fibra ottica sono a banda larga.

    Alcune tecnologie come l'ADSL, tuttavia, utilizzano particolari modalita' di trasmissione, che permettono anche alle reti "strette" di veicolare grandi quantita' di dati.

    Le reti sono collegate in molti modi diversi.

    Esistono linee telefoniche dedicate che possono trasmettere dati alla velocità di 56 kbps (kilobit al secondo).

    Sono sempre più diffuse le linee telefoniche cablate T1 che trasportano dati da una rete all'altra.

    Un collegamento Ti può trasportare dati a 1,544 Mbps (megabit al secondo).

    Si usano anche collegamenti T3 ancora più veloci, in grado di trasportare dati a 44,746 Mbps.

    Quando si chiama un ISP da casa o dall'ufficio, ci si collega a una velocità decisamente inferiore.

    Attenzione a non confondere la velocità di connessione ad internet con la banda minima garantita!

    La velocità di connessione ad internet tanto sbandierata dalle compagnie telefoniche o dagli internet provider non è altro che la velocità massima teorica in download (scaricamento) che può essere raggiunta dall'utente.

    Questa velocità di connessione o velocità massima teorica è espressa in megabit per secondo (1 Mbit = Un milione di bit per secondo) e dipende in realtà da una miriade di fattori.

    Questi fattori sono:

  • il traffico effettivo di rete in un preciso istante;
    la velocità del vostro modem o router;
    il numero di utenti che il vostro provider sta servendo;
    la quantità di memoria libera disponibile sul vostro pc;
    che a sua volta dipende da quante finestre avete aperte nello stesso momento;
    la qualità della connessione di rete dal server di accesso remoto del vostro provider al nodo interenet più vicino;
    eccetera...

  • La velocità pubblicizzata dai provider, quindi quella massima teorica, è chiamata anche velocità di picco (PCR o Pick Cell Rate).

    La velocità o banda minima garantita spesso non viene nemmeno dichiarata se non per le offerte commerciali di connettività rivolte alle aziende (e talvolta nemmeno per queste).

    Le celle sono particolari infrastrutture di rete che permettono il trasferimento dei dati in modo asincrono, grazie ad una tecnologia di nome ATM (Asyncronous Transfer Mode), utilizzata in ambito ADSL.

    La banda minima garantita è invece la velocità di trasmissione dati minima che il provider si impegna per contratto a garantire al cliente quanto a connettività di rete per l'accesso ad Internet.

    Tenete presente che in realtà esistono 2 bande garantite: 1 per la trasmissione (upload) e 1 per la ricezione (download).

    Le offerte commerciali di connettività ADSL in altri paesi europei sono presentate con 4 numeri ad esempio del tipo: 6144/1024 (512/128), che sta a significare:

    -6 Megabit/sec di velocità di picco (massima) quando scaricate da internet;
    -1 megabit/sec di velocità di picco (massima) quando inviate files in internet;
    -512 Kilobit/sec di velocità o banda minima garantita qua
    ndo scaricate da internet;
    -128 Kilobit/sec di velocità o banda minima garantita quando inviate files in internet.

    Ricordiamo che la tecnologia ADSL comporta una differente velocità per il download e upload, per questo si chiama Asymmetric Digital Subscriber Line!


Ti potrebbero anche interessare:


Che cos'è il digital-divide ?

Testare la velocità della propria ADSL

Confronto tariffa ADSL flat

Disdetta contratto adsl

Come configurare un router adsl

ADSL Ip Statico

Copertura ADSL territoriale

Come funziona la connessione ADSL

L'offerta di connettivita ADSL

Che cosa è la banda larga

Torna a:






Hosting o Housing


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"Internet da Zero e Posta Elettronica"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/internet.html

Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...



Cerca sul web con Google:




NOVITA'!

'VIDEO TUTORIAL
DOWNLOAD AREA'

(Fai clic sull'immagine
qui sotto per vedere
una anteprima della
pagina di accesso)



L'accesso è riservato agli iscritti ai corsi on line www.mc2.it

Acquista anche uno solo
dei nostri corsi
per avere immediatamente
accesso alla
'Videotutorial Download Area': è facile, basta un clic:

http://www.mc2.it



Iscriviti alla newsletter: E' GRATIS! (?)

 Nome: (?)

 (?)

e-mail: (?)

 (?)

Newsletter:

formato preferito:

Microsoft Access (?)

Impariamo Excel e il VBA(?)

Internet "da zero"! (?)

Html (?)

Consiglio

(?) = Aiuto

Leggi qui la Informativa completa sulla privacy.