Logo Einstein grigio sfumato
e = m x c al quadrato

CCNL Gomma plastica: area ricerca e sviluppo

Declaratorie professionali ed esemplificazione delle mansioni area ricerca e sviluppo CCNL Gomma plastica




AREA RICERCA E SVILUPPO

LIVELLO A

DECLARATORIA

Appartengono a questo livello i lavoratori che:

- in possesso di conoscenze generali e tecniche, acquisite attraverso: l'intero ciclo della scuola media superiore o formazione equivalente o esperienza precedente; unitamente ad una articolata formazione tecnica specialistica, orientata ad interventi in processi e metodologie dell'area di appartenenza e alla individuazione di soluzioni integrate con altre aree funzionali; - hanno la responsabilità di attività che comportano rilevanti effetti economici e organizzativi e/o la responsabilità dell'andamento funzionale dell'unità organizzativa di appartenenza, con guida, coordinamento e controllo delle attività di altri lavoratori;

- operano in condizioni di autonomia direttiva, disimpegnando compiti, secondo differenti processi e metodologie, implicanti scelte discrezionali entro vincoli definiti nell'ambito di aree di attività; ricevono una supervisione dei risultati complessivi dell'attività.POSIZIONI PROFESSIONALI

GRUPPO 1):

A/1 RICERCATORE

- sulla base di indirizzi di massima del superiore, conduce ricerche volte allo studio di nuove reazioni, processi, compositi e materiali, alla definizione e all'accertamento delle possibilità d'impiego di metodologie e tecniche di sperimentazione e misurazione nonché alla definizione di modelli matematici di simulazione; - provvede allo sviluppo del tema della ricerca, programmandone nel dettaglio lo svolgimento delle varie fasi operative, definendo con il superiore e con gli enti interessati possibilità e modalità di realizzazione di prove e sperimentazioni, scegliendo ed adeguando tecniche, metodi operativi e apparecchiature;

- cura la realizzazione di prove ed elaborazioni; - elabora i dati sperimentali ottenuti, verificando le metodologie e/o i sistemi di calcolo impiegati in funzione degli obiettivi perseguiti;

redige relazioni parziali e conclusive sugli argomenti studiati e le discute con il superiore;- si mantiene aggiornato sugli sviluppi scientifici e tecnologici della sua area di specializzazione.

A/1 TECNOLOGO

- sviluppa, su input del superiore o degli enti interessati, studi e progetti volti alla realizzazione di nuovi prodotti, materiali, compositi, processi e/o volti al miglioramento, sotto il profilo tecnico ed economico, di quelli esistenti. A tal fine esegue disegni, effettua calcoli, elabora risultati di prove di laboratorio, partecipa alla progettazione e/o alla messa a punto di macchinari; - predispone la stesura di massima delle specifiche tecniche ai fini della realizzazione del prototipo e/o della messa a punto del processo e del prodotto;

- segue la realizzazione di prototipi e/o la messa a punto del processo e/o di materiali (presso sala prove, laboratori, unità operative) e lo svolgimento delle prove, valutandone i risultati; apporta le necessarie
modifiche alle specifiche, alla luce dei problemi e delle esigenze emersi.

A/1 ASSISTENTE CAPO ALLE PROVE DI RICERCA E SVILUPPO

- guida, coordina e controlla assistenti e addetti ai quali fornisce indicazioni circa i tipi di prove da effettuare, per l'analisi delle caratteristiche fisiche, chimiche, tecnologiche di prodotti e materiali;- valuta e certifica i risultati delle prove e delle analisi e cura la stesura di relazioni tecniche;

- mette a punto nuove procedure operative di prova; adatta, quando necessario, le apparecchiature e le strumentazioni utilizzate, mantenendo i contatti con i fornitori;- gestisce i mezzi oppure le apparecchiature controllandone l'efficienza e la taratura, in conformità alle normative aziendali e alle norme di legge anche codificate da istituti riconosciuti (I.S.O., C.E.I.,ecc.).

A/1 PROGETTISTA DISEGNATORE

- sviluppa, su input del superiore e sulla base di informazioni contenute nelle specifiche di prodotto/processo, progetti esecutivi e/o specifiche tecniche per la realizzazione di nuovi impianti, macchinari, attrezzature e/o di loro gruppi componenti, oppure per il miglioramento e la modifica di quelli esistenti. Interpella gli enti interessati al fine di integrare le informazioni necessarie alla realizzazione dei progetti; - cura lo sviluppo di disegni costruttivi e di dettaglio, coordinando aiuto progettisti e/o uffici tecnici anche esterni;

- segue, presso officine interne e/o esterne, la costruzione delle varie parti, verificandone la rispondenza al progetto e la relativa ottimizzazione economica;- partecipa al collaudo per verificare la rispondenza del macchinario alle caratteristiche del progetto e ne segue, in collaborazione con gli enti interessati, l'installazione, la messa a punto e l'avviamento in produzione;

- predispone materiali e informazioni per la redazione dei manuali d'istruzione, per il corretto uso della macchina/impianto.

LIVELLO C

DECLARATORIA

Appartengono a questo livello i lavoratori che:

- in possesso di conoscenze generali e tecniche, acquisite attraverso: l'intero ciclo della scuola media superiore o formazione equivalente o esperienza precedente; unitamente ad una formazione tecnica specialistica volta alla gestione critica delle procedure e metodologie proprie dell'area di appartenenza;- hanno la responsabilità di attività, nell'ambito di pratiche e metodi diversi che, per variabilità e incertezza dei risultati, comportino scelte conseguenti e/o la responsabilità del coordinamento e controllo di altri lavoratori di livello inferiore con incarichi diversificati nell'ambito della propria area funzionale;

- operano in condizioni di autonomia decisionale, disimpegnando compiti secondo differenti procedure e metodologie, implicanti scelte di priorità nell'ambito delle norme e pratiche stabilite; ricevono una verifica del
risultato complessivo delle attività.POSIZIONI PROFESSIONALI

GRUPPO 1):

C/1 DISEGNATORE AIUTO PROGETTISTA

- in base all'impostazione data dal progettista, dal quale riceve bozze di progetto relative a parti di impianti, macchinari e/o attrezzature, studia adattamenti da apportare a progetti/macchinari/attrezzature, provvedendo allo sviluppo nel dettaglio di particolari per migliorare l'impostazione iniziale del progetto; - segue con il progettista la realizzazione, l'installazione, le prove di collaudo e la messa a punto di macchinari, impianti, attrezzature, collaborando alla risoluzione di eventuali anomalie;

- fornisce indicazioni atte a redigere manuali d'istruzione, per il corretto uso delle macchine.

C/1 TECNICO DELLE PROVE DI RICERCA E SVILUPPO

- esegue prove e misurazioni complesse, che richiedono solitamente l'utilizzo di particolari strumentazioni anche assistite da calcolatore, predisponendo il prodotto, le apparecchiature e gli strumenti di prova;- interpreta ed elabora i risultati ottenuti, anche sviluppando programmi di elaborazione 'ad hoc', e provvede alla preparazione della documentazione relativa;

- mette a punto nuove procedure operative, apportando modifiche semplici a strumenti esistenti;- fornisce ad altri lavoratori l'assistenza tecnica necessaria al corretto utilizzo delle metodologie di prova e alla scelta e predisposizione delle attrezzature;

- è responsabile dell'efficienza dei mezzi, delle attrezzature e degli strumenti di prova di sua competenza provvedendo alle opportune tarature e richiedendo eventualmente l'intervento della manutenzione;- coordina e controlla il lavoro di più collaboratori.

C/1 ASSISTENTE TECNOLOGO/RICERCATORE

- su indirizzo del superiore cura lo sviluppo di dettaglio di studi e progetti (o di loro particolari aspetti) volti alla realizzazione di nuovi prodotti, processi e materiali e al miglioramento sotto il profilo tecnico, economico e di produttività di quelli esistenti; a tal fine può eseguire disegni, effettuare calcoli ed elaborare risultati di prove di
laboratorio; - coadiuva il superiore nella stesura delle specifiche tecniche ai fini della realizzazione del prototipo e/o della messa a punto del processo e del prodotto;

- collabora alla realizzazione del prototipo e/o alla messa a punto del processo e/o di materiali (presso sala prove, laboratori, unità operative) e alla valutazione dei risultati di prove e collaudi, coordinando e controllando il lavoro di più collaboratori.

LIVELLO E

DECLARATORIA

Appartengono a questo livello i lavoratori che:

- in possesso di conoscenze generali e tecniche, acquisite attraverso: l'intero ciclo delle scuole professionali o medie superiori o formazione equivalente o esperienza precedente; unitamente ad una specifica ed adeguata formazione tecnica per l'utilizzo di procedure e metodi di lavoro propri dell'area di appartenenza;- hanno la responsabilità della scelta del tipo e delle modalità degli interventi volti ad assicurare la conformità/adeguatezza del risultato delle prestazioni e/o la responsabilità della supervisione e del controllo
di lavoratori di livello inferiore; - operano in condizioni di autonomia delimitata, disimpegnando compiti, secondo pratiche e metodi, implicanti scelte tra le opzioni possibili, nel rispetto di norme e procedure definite; ricevono una verifica dei risultati finali.

POSIZIONI PROFESSIONALI

GRUPPO 1):

E/1 DISEGNATORE/LUCIDISTA PARTICOLARISTA

- disegna particolari di progetti di macchinari, attrezzature e/o effettua semplici modifiche su disegni già esistenti, anche con l'ausilio di mezzi informatici; - esegue la quotatura di disegni, riportando, eventualmente, anche norme di lavorazione;

- effettua la lucidatura di schemi funzionali, di disegni costruttivi o di disegni di apparecchiature;- fornisce una corretta veste formale a schizzi già completi.

GRUPPO 3):

E/3 CONDUTTORE PROVE AD ESECUZIONE COMPLESSA DI R&S

- effettua, sulla base di procedure, metodi di analisi e misurazione, prove di laboratorio di complessa esecuzione per il controllo delle caratteristiche fisiche, chimiche e tecnologiche di materiali, semilavorati e prodotti finiti, utilizzando strumenti che predispone adeguatamente; - prepara i provini, scegliendo in autonomia le modalità per ottimizzare questa fase;

- è responsabile della conduzione delle prove e dei loro risultati; - valuta la significatività dei risultati ottenuti, mediante un confronto con parametri statistici predefiniti;

- provvede autonomamente a ripetere la prova, in caso di anomalie, rintracciando nel procedimento seguito le cause dei problemi;- effettua, con l'ausilio di mezzi informativi e programmi di calcolo, elaborazioni statistiche dei dati ottenuti dalle prove, operando una valutazione degli stessi;

- controlla la funzionalità degli strumenti provvedendo alla loro manutenzione ordinaria.

E/3 AGGIUSTATORE/MONTATORE, IMPIANTISTA SU PROTOTIPI

- sulla base di schizzi o disegni di massima, realizza in autonomia esecutiva prototipi di parti di macchina o macchine complete;- provvede alla supervisione e al controllo di altri lavoratori per la realizzazione di determinati particolari del progetto;

- segue l'installazione del macchinario nello stabilimento di destinazione, effettuandone il collaudo e la messa a punto, fino alla fase di "prova di avviamento" definitiva.LIVELLO F

DECLARATORIA

Appartengono a questo livello i lavoratori che:

- in possesso di conoscenze acquisite attraverso: l'intero ciclo delle scuole professionali o formazione equivalente oppure esperienza precedente; unitamente ad un adeguato tirocinio per la maturazione di particolari capacità operative e particolari abilità manuali e/o per l'utilizzo di mezzi e per comprendere e mettere in pratica procedure
prestabilite; - hanno la responsabilità degli interventi volti ad assicurare la conformità/adeguatezza del risultato delle prestazioni;

- operano in condizioni di autonomia operativa, eseguendo compiti secondo istruzioni ricevute nell'ambito di procedure e metodi dati, con limitata possibilità di scelta tra differenti opzioni; ricevono una supervisione sul modo di operare e un controllo sul risultato.

POSIZIONI PROFESSIONALI

GRUPPO 3):

F/3 ADDETTO ALLE PROVE DI R&S

- effettua, sulla base di procedure, metodi di analisi/misurazione e capitolati predefiniti, prove di laboratorio, per il controllo di caratteristiche fisico-chimiche e/o tecnologiche di materiali semilavorati e prodotti finiti;- utilizza strumenti e apparecchiature, effettuando su di essi interventi di predisposizione (per es. richiamando procedure predefinite sul PC, inserendo parametri);

- verifica i risultati ottenuti, confrontandoli con quanto previsto dalla documentazione fornita, segnalando al superiore i casi anomali.

F/3 ADDETTO ALLA REALIZZAZIONE DI PROTOTIPI

- compie, anche senza l'ausilio di attrezzature, operazioni implicanti specifiche e particolari abilità tecnico/pratiche consistenti nell'esecuzione di un intero ciclo di produzione di prototipo.

F/3 ADDETTO A LAVORAZIONI SUL PRODOTTO

- esegue, sulla base di input verbali del tecnologo o di disegni tecnici, operazioni implicanti specifiche e particolari abilità tecniche e pratiche (sgorbiatura, sezionatura di coperture per analisi particolari, preparazione di calchi, stampi) che richiedono notevole accuratezza;- utilizza attrezzi appositi, per l'uso dei quali sono necessarie attitudini artigianali e spiccate abilità manuali, scegliendo autonomamente le modalità operative dell'esecuzione dei compiti.

LIVELLO H

DECLARATORIA

Appartengono a questo livello i lavoratori che:

- in possesso di conoscenze acquisite attraverso un insegnamento limitato e un addestramento specifico per maturare una buona abilità manuale, capacità operative e conoscenza dei mezzi di lavoro;- hanno la responsabilità dell'accuratezza nell'esecuzione dei compiti assegnati e dell'accertamento del risultato dell'attività;

- operano in condizioni di autonomia vincolata, eseguendo compiti secondo istruzioni dettagliate nell'ambito di procedure vincolanti e di processi standardizzati; ricevono un controllo sul modo di operare e sul risultato delle attività.

POSIZIONI PROFESSIONALI

GRUPPO 3):

H/3 OPERATORE ALLE PROVE DI R&S

- esegue, in base a metodi definiti di analisi e di misurazione e/o a direttive dettagliate del superiore:

· prove semplici di laboratorio per la verifica di caratteristiche fisico-chimiche e/o tecnologiche di materiali semilavorati e prodotti finiti oppure · operazioni, prevalentemente manuali, preliminari all'esecuzione delle
prove vere e proprie;

- utilizza strumenti di misura a lettura diretta.

Torna a:



CCNL Gomma plastica

Come si legge un Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro

Mini guide per il consumatore on-line


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"VBA Corso Base"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/vba.html





NOVITA'!

'VIDEO TUTORIAL
DOWNLOAD AREA'

(Fai clic sull'immagine
qui sotto per vedere
una anteprima della
pagina di accesso)



L'accesso è riservato agli iscritti ai corsi on line www.mc2.it

Acquista anche uno solo
dei nostri corsi
per avere immediatamente
accesso alla
'Videotutorial Download Area': è facile, basta un clic:

http://www.mc2.it



Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube

Iscrivimi ora



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...


Cerca sul web con Google: