Cosa fare se prendi una multa

Cosa fare se prendi una multa ? Le strade sono 2: o la paghi subito oppure, se ritieni di averla presa ingiustamente, puoi fare ricorso al Prefetto della tua provincia oppure al Giudice di Pace della tua sottoscrizione.

Speriamo che non accada, ma se per caso un bel giorno vi trovaste sotto il tergicristallo della vostra auto un verbale di un vigile per un’infrazione stradale che non avete commesso, potete rivolgervi sia al prefetto sia al giudice di pace.

In entrambi i casi, il ricorso è praticamente senza spese.


Il ricorso deve essere presentato entro 60 giorni dalla consegna o dalla notifica del verbale.

Da rilevare che secondo l'art. 200 del Codice della strada, la multa deve essere consegnata immediatamente al trasgressore.

Quando non è possibile, il verbale deve essere portato a conoscenza dell’automobilista entro 150 giorni dall’accertamento.

Attenzione, quindi: se il verbale della contravvenzione non giunge in mano vostra entro questo termine, non siete più tenuti a pagare la multa.

Dal Prefetto

Al ricorso si deve allegare una fotocopia del verbale di accertamento, oltre alla documentazione che si ritiene utile all’accoglimento del ricorso: per esempio, l’atto di vendita a un’altra persona, in data precedente al giorno dell’infrazione, dell’auto indicata nel verbale.

Se volete essere sentiti al momento della discussione del ricorso, dovete inoltre farne esplicita richiesta per iscritto all’interno del ricorso stesso.

La richiesta scritta fa sì che la vostra audizione diventi obbligatoria; se non vi chiamano per essere sentiti, la decisione del prefetto diventa automaticamente viziata e quindi potete fare ricorso (Corte di cassazione, sentenza n.10658/92).

Ricordatevi di conservare sempre il verbale di accertamento, una copia del ricorso e, se quest’ultimo è stato inviato per posta, l’avviso di ricevimento della raccomandata.

E importante avere sempre sotto mano tutti questi documenti, perché in c
aso di problemi rappresentano le pezze giustificative di riferimento.

Chiedere la sospensione. Insieme al ricorso, chiedete sempre la sospensione dell’esecutività del provvedimento.

La multa ha infatti carattere esecutivo: in poche parole, ciò significa che entro 60 giorni dalla sua notifica dovete comunque pagarla, indipendentemente dalla presentazione del ricorso.

Dal giudice di pace

In alternativa al prefetto, chi ritiene di essere stato multato ingiustamente può fare ricorso al giudice di pace

Il ricorso va fatto in carta libera (cioè senza bolli) e può essere presentato a mano presso gli uffici del Giudice di Pace o tramite raccomandata con avviso di ricevimento (scarica qui il modello di ricorso al Giudice di Pace in formato word).

Il ricorso deve essere presentato nel luogo in cui è stata accertata la violazione al Codice della strada, cioè dove vi hanno dato la multa: gli uffici del giudice di pace sono presenti in tutte le città capoluogo di provincia, oltreché in molti Comuni.

Spesso è indicato sullo stesso verbale di contravvenzione qual è il giudice di pace competente per l’eventuale ricorso. il termine per la presentazione di quest’ultimo è di 60 giorni dalla consegna o dalla notifica del verbale.

Alla richiesta bisogna allegare: la fotocopia del verbale di contravvenzione e la documentazione che ritenete utile all’accoglimento del ricorso.

Se presentate il ricorso di persona, ricordate sempre di farvene restituire una copia con il timbro dell’ufficio e la data dell’avvenuto deposito; in alternativa, conservate l’avviso di ricevimento.

Allo stesso modo, chiedete sempre la sospensione dell’esecuzione del provvedimento impugnato.







Mini guide per il consumatore on-line


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"VBA Corso Base"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/vba.html

Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...



Cerca sul web con Google:




NOVITA'!

'VIDEO TUTORIAL
DOWNLOAD AREA'

(Fai clic sull'immagine
qui sotto per vedere
una anteprima della
pagina di accesso)



L'accesso è riservato agli iscritti ai corsi on line www.mc2.it

Acquista anche uno solo
dei nostri corsi
per avere immediatamente
accesso alla
'Videotutorial Download Area': è facile, basta un clic:

http://www.mc2.it



Iscriviti alla newsletter: E' GRATIS! (?)

 Nome: (?)

 (?)

e-mail: (?)

 (?)

Newsletter:

formato preferito:

Microsoft Access (?)

Impariamo Excel e il VBA(?)

Internet "da zero"! (?)

Html (?)

Consiglio

(?) = Aiuto

Leggi qui la Informativa completa sulla privacy.