Logo Einstein grigio sfumato
e = m x c al quadrato

Cosa portare in aereo

Cosa portare e cosa non portare in aereo, nel bagaglio a mano e nella stiva. Dilemma esistenziale o semplice necessità informativa? Alcune considerazioni tratte da esperienze vissute.




Cosa portare in aereo sembra essere uno dei dilemmi esistenziali che più assilla chi viaggia, per lavoro, affari turismo. Questo articolo non vuole essere una check-list di cosa si può portare e cosa no, piuttosto l'ho scritto perché negli ultimi anni ho viaggiato molto e quindi mi sono ispirato alla mia personale esperienza.

Ci sono ovviamente cose che non si possono portare in aereo, ma occorre distinguere tra cabina e stiva. Nella stiva dell'aereo vengono di solito caricate le valigie e i bagagli che si presentano al check-in per l'imbarco separato dal passeggero. I controlli sono meno rigidi, anche se naturalmente, tutto passa ai raggi X del controllo sicurezza dell'aereoporto di imbarco. E' ovvio che non si possono caricare armi o esplosivi o oggetti pericolosi. Io personalmente metto nel bagaglio che va nella stiva tutti i necessaire, le batterie, gli oggetti piccoli e metallici, mentre porto in cabina soltanto lo stretto indispensabile, compreso un pullover e un k-way, non si sa mai!

In cabina solitamente ci sono restrizioni che riguardano i liquidi e i gel oppure gli oggetti contundenti. A me per esempio è capitato che a Dubai mi sequestrassero delle piccolissime forbicine da unghie che avevo dimenticato in un necessaire nel bagaglio a mano. I liquidi e i gel sono consentiti a condizione che si trovino dentro a contenitori in plastica della capacità massima di 100 millilitri, esempio dentifricio, shampoo, crema da barba, colluttorio, crema doposole, e così via.

Io personalmente non viaggio mai senza uno spazzolino da denti, un tubetto dentifricio (inferiore a 100 ml.), i tappi per le orecchie in cera d'api, il paraocchi, uno spray nasale e delle gomme da masticare.

Poi naturalmente dipende dalla lunghezza del viaggio. Se devi fare un viaggio breve magari con una compagnia low-cost, diciamo massimo 1-2 ore, allora tutto è più semplice. Se ti dimentichi qualcosa non è poi così grave, il tempo passa veramente in fretta.

Se invece devi fare un volo transoceanico, o addirittura transcontinentale, come ho fatto io che sono andato in Nuova Zelanda, allora il discorso cambia totalmente. Oltre alle cose di cui sopra se sei un uomo ti servirà un piccolo rasoio di plastica, tipo quelli della bic, e un po’ di crema da barba, tipo proraso, da inserire in un contenitore da 100 ml.

Se sei una donna beh, non saprei, sono spiacente, forse meglio chiedere a una donna! Questi contenitori generici da 100 ml. si possono trovare nei negozi gomma e plastica e costano veramente molto poco. Lì puoi trovare anche le bustine in plastica da presentare al controllo di sicurezza con dentro dentifrici e tubetti vari.

Tieni presente che sui voli intercontinentali normalmente ti danno da mangiare e da bere a volontà, mentre su quelli low cost è utilissimo portarsi qualche snack. Li puoi anche comprare a bordo ma te li fanno pagare un occhio della testa!

A me personalmente la cosa che mi diede più fastidio durante il mio primo volo Londra-Auckland via Hong-Kong (totale 26 ore in aereo!) nel 2009 fu il rumore dei motori a reazione laterali e le urla dei bambini piccoli durante la notte, ecco perché mi portai i miei tappi in cera per le orecchie! Il paraocchi serve a riposare meglio perché riduce gli stimoli visivi.

Nei grossi Boeing 747-400 o nei più moderni 777 ci sono ben 10 posti per fila con 2 corridori e lo spazio tra un sedile e il successivo è accettabile anche nella Economy Class. Parliamo di Air New Zealand, Singapore Airlines e Emirates. Ultimamente ho viaggiato anche con Malaysian Airlines. Dietro ogni schienale c'è un vero e proprio computer di bordo con schermo a cristalli liquidi, dove si possono vedere centinaia di film, alcuni documentari, serie televisive americane o europee, e anche il percorso la posizione e tutti i dati di volo istante per istante mappa compresa!

La cosa più importante nei lunghi viaggi in aereo non è tanto cosa portare e cosa non portare a mio modesto avviso, fatto salvo naturalmente l'assolvimento delle norme obbligatorie e quelle di sicurezza. La cosa più importante è come investire quel tempo. Ci sono vari modi, io di solito preferisco fare amicizia perché so l'inglese e il francese, altrimenti leggo studio o semplicemente osservo ciò che avviene attorno a me e, se posso, mi godo il panorama dall'alto!

Puoi fare amicizia per esempio con il tuo vicino (o vicina) di posto. Se sai l'inglese naturalmente è molto più semplice. Non hai idea di quante cose ci sono da imparare nel conoscere persone di altre culture e l'aereo è uno dei posti più adatti, perché i tempi morti sono naturalmente lunghi. Moltissimi preferiscono purtroppo tenera indossata la loro cuffia e mangiare snack a ripetizione guardando film sopra film e non si degnano mai di scambiare una parola con te, peccato davvero. Altri invece hanno voglia di parlare e di fare amicizia, dipende da come capiti.

Discorso a parte è l'acqua. Pare che se tenti di portare una bottiglia d'acqua di plastica in cabina, nella maggior parte degli aereoporti internazionali te la sequestrano al controllo di sicurezza. A meno che non sia inferiore a 100 ml., naturalmente, ma è veramente insufficiente. Ecco perché ho imparato a bere la mia acqua e a consumare i miei snack acquistati rigorosamente nei supermarket dei centri città prima di passare il controllo di sicurezza. Cibo e bevande si sa, costano un'esagerazione negli aereoporti!



Come si legge il biglietto dell’aereo

Mini guide per il consumatore on-line


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"VBA Corso Base"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/vba.html





NOVITA'!

'VIDEO TUTORIAL
DOWNLOAD AREA'

(Fai clic sull'immagine
qui sotto per vedere
una anteprima della
pagina di accesso)



L'accesso è riservato agli iscritti ai corsi on line www.mc2.it

Acquista anche uno solo
dei nostri corsi
per avere immediatamente
accesso alla
'Videotutorial Download Area': è facile, basta un clic:

http://www.mc2.it



Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube

Iscrivimi ora



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...


Cerca sul web con Google: