Mutuo liquidità

Il mutuo per liquidità è molto difficile da ottenere, a meno che non abbiate da offrire alla banca solide garanzie patrimoniali e di reddito.

Il mutuo liquidità viene concesso solitamente da una banca ad un privato o ad una impresa e consiste nella erogazione di un mutuo senza specificare l'uso che si vuole fare della somma.

Bisogna subito dire che è molto difficile da ottenere oggi in quanto è ritenuta una forma di mutuo molto rischiosa per la banca.

A meno che non siate un imprenditore con solide garanzie patrimoniali oppure un lavoratore dipendente o un manager con uno stipendio molto elevato, oppure non possiate contare sulla solita garanzia ipotecaria su di un immobile.

Il mutuo liquidità è erogato per le motivazioni più disparate, quindi potrebbe trattarsi di qualunque motivazione, ad esempio fare fronte a spese sanitarie improvvise oppure finanziare gli studi dei propri figli, oppure ancora qualsiasi esigenza straordinaria di liquidità.

La convenienza di un mutuo liquidità è che normalmente è molto meno oneroso rispetto ad un fido bancario di cui in pratica ne rappresenta un'alternativa.

Considerando la finalità 'non dichiarata' di questa forma di finanziamento, le banche guardano con circospezione a tali mutui, che, se accordati, comportano tra l'altro una istruttoria molto più rigorosa.

Il mutuo liquidità corrisponde a quello che in inglese viene definito "unsecured loan", proprio perchè non è solitamente riconducibile ad una garanzia ipotecaria diretta.

Essendo molto rischioso per le banche (il 90% delle insolvenze riguarda i mutui per liquidità) è erogato esclusivamente ad una clientela particolarmente ristretta ed affidabile ed a lavoratori dipendenti con un certo reddito oppure a imprenditori o liberi professionisti.

Un esempio di Mutuo Liquidità in Italia è quello Offerto da Ing Direct con il suo Mutuo Arancio Rifinanziamento.

Ma attenzione! La categoria dei mutui per consolidamento debiti o di rifinanziamento non coincide con quella del mutuo liquidità, quest'ultimo infatti, viene riservato solitamente a chi può offire alla banca solide garanzie, non certo a chi
si trova a dover ripianare una situazione debitoria!

Comunque il mutuo rifinanziamento di Ing Direct può sostituire un vecchio mutuo poco vantaggioso e offre un mutuo liquidità fino al 60% del valore dell'immobile, utilizzabile come meglio si crede: ristrutturazione, acquisto arredamento, ma anche per qualsiasi tipo di attività non legata all'immobile.

Altro prodotto, sempre per mutuo liquidità, è quello offerto dal Gruppo Creditalia, che ha in sintesi le seguenti caratteristiche:

Sostituzione di altri mutui in essere da almeno 2 anni. Finanziabile l'80% del valore dell'immobile.

Garanzie: Ipoteca Di 1° grado effettivo pari al 150% del capitale mutuato. Pagamento rata solo con cadenza mensile.

Il mutuo liquidità può comportare inoltre dei problemi di carattere fiscale, infatti, non essendo dichiarata alcuna finalità specifica, alcune banche, in quanto sostituto d'imposta, potrebbero applicare differenti aliquote fiscali.

La legge relativa alla modifica dell'imposta sostitutiva per le abitazioni diverse dalla prima dallo 0,25 al 2,00 per cento è di difficile interpretazione.

Circa l'applicazione della aliquota del 2,00% la tesi prevalente è l'applicabilità dell'aliquota del 2,00% solo per le seconde case con la possibilità per la banca di chiedere la destinazione del finanziamento e in funzione della dichiarazione del mutuatario applicare una o l'altra aliquota.

Negli anni scorsi molti hanno fatto ricorso al mutuo liquidità anziché utilizzare un fido bancario.

Oggi sono ben poche le banche disposte a concedere tale mutuo ed in special modo se il richiedente non ha da offire particolari garanzie di reddito e patrimonio.

Va da sè che i mutui liquidità siano anche più cari, infatti, per cautelarsi dal maggiore rischio, la banca applica interessi più elevati.





Come scegliere il mutuo più conveniente

Mini guide per il consumatore on-line


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"VBA Corso Base"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/vba.html

Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...



Cerca sul web con Google:






Iscriviti alla newsletter: E' GRATIS! (?)

 Nome: (?)

 (?)

e-mail: (?)

 (?)

Newsletter:

formato preferito:

Microsoft Access (?)

Impariamo Excel e il VBA(?)

Internet "da zero"! (?)

Html (?)

Consiglio

(?) = Aiuto

Leggi qui la Informativa completa sulla privacy.