Polizza incendio

Le polizze globali famiglia offrono una copertura molto ampia; accorpano infatti tre garanzie fondamentali: incendio, furto e responsabilità civile.

Le polizze globali famiglia offrono una copertura molto ampia; accorpano infatti tre garanzie fondamentali: incendio, furto e responsabilità civile.

L'assicurato può scegliere anche solo una di queste garanzie, ad esempio fare una polizza incendio, ma l'intera tripletta vi copre davvero da quasi tutti gli imprevisti della vita quotidiana.

Assicurati contro l'incendio (ma anche esplosione, scoppio, fulmine, caduta di aeromobili...);

coperti dai danni provocati da eventi naturali, da fenomeni elettrici; indennizzati, almeno in parte, nel caso in cui un ladro si introduca in casa vostra, con la polizza globale famiglia vi sentirete al sicuro, protetti da una copertura blindata.

Nel momento in cui si stipula una polizza globale famiglia, si deve decidere se assicurarsi per una sola delle tre garanzie previste (incendio, furto e responsabilità civile) o per tutte insieme, e si devono indicare in polizza i diversi massimali (vale a dire la somma per cui ci si vuole assicurare).

In linea di massima, si può dire che stipulare una buona polizza incendio è conveniente; la scelta di una o di tutte e tre le aree di rischio dipende da diversi fattori.

La copertura incendio può interessare chiunque possieda una casa o sia in affitto.

Un altro aspetto fondamentale per la scelta di una polizza incendio è stabilire quanto si vuole assicurare, ovvero il massimale.

In polizza si deve infatti indicare la somma da assicurare per il fabbricato (l'abitazione) e per il contenuto (beni e mobilia).

E una fase delicata dell'operazione, che deve rispondere il più possibile alle vostre reali esigenze perché la polizza si riveli efficace al momento del bisogno.

Se siete proprietari di casa, nell'assicurare il fabbricato ciò che conta è il valore di ricostruzione della villa o dell'appartamento, e non il luogo in cui si trova (quindi il valore dell'area).

Facendosi aiutare da un geometra o da un architetto, si dovrebbe assicurare soltanto la spesa necessaria a ricostruire l'abitazione.

Se siete in un condominio tenete presente che sicuramente è stata stipulata una polizza globale fabbricati civili, per cui verificate cosa copre in modo da evitare doppioni (di solito non è coperto il contenuto, ma sono previsti i danni da incendio alle parti comuni).

Un ultimo
aspetto da considerare sono le caratteristiche costruttive dell'abitazione.

Per intenderci se si abita in una casa antica, che ad esempio ha la struttura portante in legno, la polizza potrebbe prevedere un premio più elevato per la copertura incendio.

Un discorso a parte va fatto per chi ancora deve estinguere il mutuo della casa.

Se si è in affitto, bisogna inserire in polizza la copertura rischia locativo e assicurare una somma pari a quanto si spenderebbe per ricostruire l'abitazione.

E una garanzia che protegge l'affittuario dalla responsabilità prevista dall'articolo 1588 del codice civile; questa prevede che l'affittuario risponda al proprietario della perdita o dei danni arrecati alla casa.

Per il contenuto, bisogna assicurare una somma pari al valore degli oggetti che si trovano nell'abitazione.

Se si hanno mobili antichi o oggetti pregiati sarà bene farli valutare da un esperto.

Per i mobili nuovi ci si può rifare al costo di acquisto.

Non dimenticate di tenere conto anche dei quadri, dei tappeti, degli elettrodomestici, dei personal computer che si trovano in casa.

Chi stipula un mutuo è obbligato per legge ad assicurare la casa che vuole acquistare per il rischio incendio, scoppio ed esplosione.

La banca che offre il mutuo può:

- lasciare liberi i clienti di scegliere la propria polizza casa oppure offrirne una del tutto gratuita;
- far scegliere la polizza al cliente fra una rosa di compagnie;
- obbligare il cliente a sottoscrivere la polizza con una compagnia di fiducia della banca.

Quest’ultima ipotesi è assolutamente vessatoria per il cliente; tra l’altro la copertura assicurativa che offrono queste polizze è molto limitata.

Infatti coprono solo i danni ai locali e non al contenuto e risarciscono solo per danni conseguenti a incendio, scoppio ed esplosione.

Non sono quindi coperti tUtti gli altri eventi che possono colpire una abitazione (danni da acqua, da eventi atmosferici ecc.).

Per avere un’assicurazione completa bisognerebbe integrarla con altre coperture, con il rischio però di fare dei doppioni.



Come si legge una polizza assicurativa auto

Mini guide per il consumatore on-line


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"VBA Corso Base"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/vba.html

Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube



Potrai restare aggiornato
sui nostri più recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...



Cerca sul web con Google:






Iscriviti alla newsletter: E' GRATIS! (?)

 Nome: (?)

 (?)

e-mail: (?)

 (?)

Newsletter:

formato preferito:

Microsoft Access (?)

Impariamo Excel e il VBA(?)

Internet "da zero"! (?)

Html (?)

Consiglio

(?) = Aiuto

Leggi qui la Informativa completa sulla privacy.