Logo Einstein grigio sfumato
e = m x c al quadrato

Query Accodamento con Microsoft Access

Breve tutorial di MC2 E-Learning sulle query di accodamento con Access. Impariamo a costruire una query di accodamento con Microsoft Access




La Query di accodamento è in grado di aggiungere ad una tabella esistente uno o più records, quindi nuovi valori per tutti i campi, accodandoli a quelli eventualmente già presenti.

Per iniziare facciamo click su menù 'Inserisci', 'Query', 'Visualizzazione Struttura', quindi click sul pulsante Tipo Query che è localizzato nella barra degli strumenti, e infine su 'Query di accodamento' (figura 1).

Attenzione!
Le Query di accodamento sono query di comando, la loro esecuzione modifica i dati nel database corrente, per cui si consiglia sempre di fare una copia di backup dell'intero db prima di eseguire la query. Per poter funzionare una query di accodamento necessita di 2 tabelle con strutture simili o identiche, l'una dalla quale prelevare i records "da accodare" e l'altra nella quale "accodare"  i records prelevati.

Questa regola non è assoluta, nel senso che le 2 tabelle potrebbero avere strutture differenti quanto a tipologia e successione dei campi, ma per riuscire ad accodare, occorre che per ogni campo vi sia almeno correlazione quanto a tipo e a lunghezza, se di tipo testo, altrimenti si possono verificare risultati incongruenti o perdite di dati.

Proviamo con un esempio il più semplice possibile. In database Olimpiadi, facciamo una operazione di copia e incolla sulla tabella 'Nazioni': selezioniamo la tabella, quindi facciamo clik con il tasto destro del mouse e successivamente su 'Copia' (figura 2).

Quindi facciamo click su 'Incolla' selezionando con il mouse un punto qualsiasi della finestra database e poi click con il tasto destro. Nella finestra di dialogo 'Incolla tabella con nome' specifichiamo un nuovo nome per la tabella che stiamo 'clonando', ad esempio 'NazioniVuota' e poi specifichiamo 'Solo struttura' in corrispondenza del gruppo di opzioni 'Opzioni di incollamento' (figura 3).

Quello che stiamo facendo è ricopiare la struttura dei campi dalla tabella Nazioni su una nuova tabella di nome 'NazioniVuota', senza trasferire alcun record.

A questo punto entriamo nell'ambiente di progettazione query, facendo click su menù 'Inserisci', quindi 'Query', 'Visualizzazione Struttura' e riselezioniamo 'Query di accodamento' come già visto sopra, cliccando il pulsante 'Tipo Query'; Access ci chiede il nome della tabella sulla quale vogliamo 'accodare' i dati: impostiamo il nome della tabella vuota appena creata con l'operazione di copia-incolla: 'NazioniVuota' (figura 4).

A questo punto facciamo click sul pulsante 'Mostra tabelle' e selezioniamo la tabella 'Nazioni': questa sarà latabella dalla quale vogliamo prelevare i campi da accodare.

Notiamo che nella parte inferiore, la griglia di struttura della query, viene mostrato una riga di nome 'Accoda a:' in questo caso selezioniamo lo stesso nome di campo sia per l'origine che per la provenienza. Selezioniamo rispettivamente i campi 'IdNazione', 'Nazione' e 'IdContinente'.

In corrispondenza di 'IdContinente' specifichiamo anche un criterio, e cioè IdContinente = 1. In sostanza stiamo creando una query di accodamento avente lo scopo di prelevare 3 campi dalla tabella 'Nazioni' e accodarli nella tabella vuota 'NazioniVuota' per tutti i records della tabella Nazioni appartenenti al continente 'Europa'.

Il risultato che ci aspettiamo è quindi quello di ottenere nella tabella di destinazione, cioè NazioniVuota, l'accodamento di tutti i records relativi alle sole nazioni europee e relativamente ai soli 3 campi selezionati, lasciando i restanti vuoti (figura 5).

Salviamo la query di accodamento appena definita con il nome di 'Accoda NazioneVuota'. Questa apparirà nella finestra di database con unaicona composta da una crocetta piena di colore verde con a fianco un punto esclamativo, ad indicare che si tratta di una query di comando, cioè di una query che modifica i dati nel database. Ora facciamo doppio click su 'Accoda NazioneVuota' (figura 6).

Access ci informa delle conseguenze dell'esecuzione della query di comando permetterdoci di rinunciare eventualmente selezionando il pulsante 'No'. Facciamo click invece su 'Sì' e procediamo (figura 7).

I records estratti da tabella 'Nazioni' in base ai criteri impostati sono 49 (nazioni europee). Facciamo click su 'Sì' per confermare.

La tabella NazioniVuota è ora riempita con i49 records provenienti da tabella 'Nazioni', ma soltanto in relazione ai campi selezionati e cioè 'IdNazione', 'Nazione' e 'IdContinente' (figura 8).

Notate che il campo 'IdContinente' ci mostra 'Europa' e non '1', questo perchè quando abbiamo copiato la struttura di 'Nazioni' abbiamo trasportato anche le regole relative alla visualizzazione del controllo casella combinata al posto di casella di testo e la query di collegamento opportuna.

La query di accodamento è un tipo di query che viene usato raramente, in quanto per questo genere di operazioni conviene utilizzare direttamente il VBA a livello di codice Modulo, per ragioni soprattutto di flessibilità.




Esempi Query con Access

Tutorials su Microsoft Access


Home page MC2 E-Learning



Dr.Maurizio Cucchiara

Amministratore unico
MC2 E-Learning S.a r.l.
Formazione per il Web
autore del corso:
"Corso Base di Microsoft Access"
disponibile on line su questo sito
http://www.mc2.it/html/access.html





Condividi sui social network:

Social buttons



Iscriviti al nostro
nuovissimo
canale Youtube!


Iscrivi al nostro canale Youtube

Iscrivimi ora





Potrai restare aggiornato
sui nostri pił recenti
video-tutorial su:
Microsoft Access ed Excel
e molto altro...


Cerca sul web con Google: